Ago 18, 2017

0
Terapia della cefalea congestizia

Terapia della cefalea congestizia

Il paziente affetto da questo tipo di mal di testa riferisce di avere “la testa che gli pulsa”. In questa patologia ce sempre una problematica di tipo circolatorio legata a varie situazioni come:
• Sinusite purulenta;
• Ipertensione arteriosa;
• Stati di intossicazione, come per esempio la cefalea del “giorno dopo dell’ubriaco” (il cui rimedio omeopatico principe è la Nux vomica 5 CH) o quella dei grossi mangiatori (che può giovarsi anche di Antimonium crudum sempre alla 5 CH).
Entrambi i rimedi ripetibili alla dose di 3 granuli per 3 volte al giorno sublinguali.

Agopuntura
Ovviamente la terapia più valida è prima di tutto quella che cerca di contrastare la causa. In secondo luogo si può anche ricorrere all’agopuntura come terapia di sostegno.
Due importanti punti ad azione “decongestionante” sono:
TM 19 (o punto 19 del Vaso Governatore): azione locale ad azione “disperdente” cioè riducente la congestione vascolare (vedi Fig. 10).
V 64: si richiama alla tradizione cinese del “se hai male in alto pungi in basso”; è anche un importante punto per la terapia a distanza delle sinusiti.

Seguire e come noi:
follow subscribe - Terapia della cefalea congestizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *