Apr 21, 2018

0
Terapia della policistosi ovarica o ovaio policistico

Terapia della policistosi ovarica o ovaio policistico

Posted in : Ginecologia on by : admin
  • ,
  • ,
  • L’ovaio (micro)policistico è una sindrome metabolica (ossia in cui sono coinvolti i metabolismi di alcune sostanze, gli zuccheri o carboidrati) ed endocrina (ormonale) che correla disturbi dell’ovulazione, iperandrogenismo (irsutismo, acne, alopecia) per aumento dell’androstenedione e obesità (nel 30-40% dei casi), iperproduzione di LH ipofisario (spesso), livelli anormali di FSH ipofisario. Il quadro ecografia) è caratterizzato da numerosi follicoli del diametro variabile da 2 a 8 millimetri circa. Si associa a una riduzione della fertilità, legata soprattutto a una riduzione della capacità di portare a maturazione e “scoppio” tutti i follicoli ovarici. Nell’innesco di questa complessa sindrome (cioè insieme di sintomi associati fra loro correlati) un ruolo fondamentale è svolto dall’insulina che svolge:
    – Un’azione di stimolo sulla formazione di ormoni maschili da parte dell’ovaio, con conseguenti effetti virilizzanti elencati sopra;
    – Un aumento della produzione di grasso con incremento di peso e modificazione delle unità anatomico-funzionali dei muscoli scheletrici;
    – Un’insulino-resistenza, perché la modificazione strutturale delle fibre muscolari, ma soprattutto delle cellule adipose, contribuisce a rendere i loro recettori per l’insulina ancora meno sensibili alla stessa. Pertanto, l’insulina, essendo meno utilizzata a livello periferico dai recettori del muscolo e del grasso è maggiormente disponibile per una stimolazione della produzione di ormoni maschili da parte dell’ovaio.

    Anche in questo caso la terapia naturale dovrà tenere conto di tutti i fattori causali trovando ncll’omotossicologia la possibilità di inserirsi in maniera ragionata nella regolazione di questi complessi e delicati meccanismi.

    Fitoterapia
    • Syzigium jambolanum (nella forma compositum): 10 gocce per 3 volte al giorno; una mirtacea della Malesia che interagisce positivamente con l’insulino-rcsistcnza migliorando la sensibilità dei recettori. Anche la medicina convenzionale in questi casi utilizza farmaci cosiddetti antidiabetici orali, con lo scopo di migliorare la sensibilità dei recettori periferici dell’insulina, quali per esempio la metformina, soprattutto quando la sindrome dell’ovaio policistico si associa ad aumento del peso corporeo e della massa grassa.

    Omotossicologia
    • Homeos 12: 15 gocce per 3 volte al dì.
    • G 3 {Pulsatilla, Kali carbonicum, Ovarium e Corpus luteum): 5 gocce per 3 volte al giorno, aumentabili di una goccia al giorno fino a 10-20 gocce a giudizio del medico, per un periodo anche dì alcuni mesi.

    Organoterapia
    • Adeps Suillus Injeel: considera il coinvolgimcnto del tessuto adiposo, vero e proprio organo “endocrino”.
    • Pancreas Suis Injeel: considera il coinvolgimento dell’insulina.
    • Ovarium Suis Injeel: considera il coinvolgimento ovarico.
    Una fiala sublinguale di ognuno 2 volte alla settimana.

    Dieta
    Si consiglia una dieta:
    • Ipcrproteica (ossia con più proteine) perché un aumento della massa magra muscolare permette un maggior utilizzo dell’insulina da parte dei recettori muscolari ( quindi è meno disponibile per l’ovaio);
    • Ipoglucidica, ossia con meno zuccheri, che significa quindi riduzione della mas grassa e dell’insulino-resistenza;
    • Ipocalorica, ossia con meno calorie.
    Si può anche ricorrere all’aiuto di un’integrazione alimentare con razionale as dazione di amminoacidi essenziali. Essi infatti hanno un doppio effetto: riducono picchi di insulina (che fanno aumentare la massa grassa) e favoriscono l’utilizzazione dell’insulina a livello del tessuto muscolare, rendendola quindi meno disponibile sia a determinare aumento del tessuto adiposo sia a far aumentare la sintesi degli ormoni maschili a livello ovarico.

    Seguire e come noi:
    follow subscribe - Terapia della policistosi ovarica o ovaio policistico

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *