Ago 18, 2016

0
Terapia delle patologie del ginocchio

Terapia delle patologie del ginocchio

Le problematiche del ginocchio sono essenzialmente di due tipi:
a. Artrosi, femoro-tibiale e femoro-rotulea,
b. Mcniscopatic (interessamento dei due menischi, interno ed esterno; i menischi sono due dischi costituiti da materiale duro di cartilagine fibrosa interposti fra femore e tibia, alla quale sono saldamente attaccati, e servono per attutire le sollecitazioni meccaniche e ponderali fra femore e tibia, permettendone una migliore articolarità; e Interessamento dei legamenti, collaterali interno ed esterno, e crociati.

Il menisco interno o mediale è più spesso interessato perche è attaccato al legamento collaterale mediale e quindi ogni sollecitazione in torsione (distorsioni) del ginocchio che interessa tale legamento si ripercuote anche sul menisco interno. Ci sono vari gradi di interessamento mcniscalc. Tipica è la cosiddetta rottura a manico di secchio, perché inizia anteriormente e si estende col tempo progressivamente indietro assumendo l’aspetto appunto del manico di un secchio, spesso fino a diventare una rottura totale.

La diagnostica è su base:
Clinica:
• Soggettiva, ossia dolore, gonfiore (per il versamento articolare), il ginocchio si blocca in flessione;
• Oggettiva, cioè le varie manovre diagnostiche che il medico conosce;
b. Strumentale:
• Radiografìe per lo studio della parte ossea;
• Ecografìa, per lo studio dei tessuti molli intorno all’articolazione;
• TAC e risonanza magnetica per lo studio dei tessuti molli e della componente menisco-legamentaria.

Manipolazione vertebrale
Manipolazione del segmento vertebrale che vede articolarsi fra loro le vertebre terza (L 3) e quarta (L 4) lombare, che agisce sul quarto nervo lombare, da cui deriva l’innervazione del quadricipitc femorale, da cui dipende principalmente l’estensione del ginocchio.

Omeopatia
Uno o più dei seguenti rimedi omeopatici alla 5 CH, 3 granuli per 3 volte al giorno.
• Arnica: dolore con senso di contusione, rimedio dei traumi in genere.
• Bryonia: dolore aggravato dal movimento con versamento articolare.
• Rhus toxicodendron: dolore migliorato dal movimento, aggravato dall’umidità.
• Ruta graveolens: uno dei rimedi per le tendiniti.
• Phytolacca: dolori lungo la tibia, di tipo nevralgico, come “scossa elettrica”, aggravati da movimento, contatto e pressione.

Omotossicologia
Assumere tutti i seguenti rimedi:
• Arnica compositum: 1 compressa per 3 volte al giorno.
• Zeel T: 1 compressa per 3 volte al giorno.
• R73: 10 gocce per 3 volte al giorno.

Psicosomatica
Il ginocchio serve per piegarsi. Un suo problema esprime somaticamente, cioè col linguaggio del corpo, la non consapevolezza del non riuscire a piegarsi, di una mancanza di umiltà e di comprensione. Se il trauma riguarda il ginocchio destro significa che il problema deriva-rappresenta dal/la propria famiglia di origine. Quando è rigida l’articolazione significa che non si ha la giusta elasticità per affrontare un percorso.

Seguire e come noi:
follow subscribe - Terapia delle patologie del ginocchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *